Germano e Catia wedding test

 

Ciao Guido, sono Germano… comincia così la telefonata che ricevo da Germano, un mio vecchio amico che ha deciso di convolare a nozze dopo un po’ di vicissitudini con la sua Catia.

Ovviamente gli dico di passare in studio e di parlarne a 4 occhi portando anche lei che non conoscevo.

Appena arrivano, ci troviamo subito a nostro agio. Con lui perché amici di lunga data, con lei.. beh un paio di cose in comune e poi la sua schiettezza mi piace subito.

Facciamo e decidiamo tutto quello che c’è da decidere e poi, come sempre, la frase di lei…

– sai Guido io non mi vedo molto fotogenica, ho una gran paura di non venire bene nelle foto – un classico penso a mente mia…

Nessun problema le rispondo, ho l’idea che fa per voi. Il nostro wedding test

I loro occhi spalancati mi rivelano che non sanno proprio di cosa stia parlando – e scommetto nemmeno tu che mi stai leggendo ora – e quindi passo a spiegare un po’ la cosa…

Non è la prima volta che una sposa mi confessa di non sentirsi adeguata e di temere tutti i miti – per lo più falsi – sulla fotografia di matrimonio.

Si, di solito sei tu SPOSA, ad avere questi millemila dubbi.

E’ normale, è la prima volta che ti sposi e , in più, non sei abituata ad avere un fotografo che ti accompagni per l’intera giornata.

Allora per capire un po’ come funziona, per abituarti alla macchina fotografica ma, sopratutto, per abituarti a me come fotografo, abbiamo ideato questo wedding test.

Un paio d’ore, elastiche, da passare insieme in una località che si decide in comune accordo per farci una passeggiata, chiacchierare e scattare le foto realizzando un piccolo servizio fotografico.

Qualcosa di molto simile a quanto avviene durante il tuo matrimonio.

Le foto che vedrai sono il racconto del loro wedding test.

Semplicemente

Guido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.